Come fare risparmiare i condomini


Come fare risparmiare i condomini

SPEAKER
Rieccoci con la nostra rubrica “Condominio spiegato semplice” in compagnia di Serena Bellagamba, amministratrice condominiale dello studio Agi di Senigallia.
Buongiorno Serena.

SERENA
Buongiorno a tutti.

SPEAKER
L’argomento di oggi riguarda “Come fare risparmiare i condomini”, giusto Serena?

SERENA
Esatto, perché l’amministratore può aiutare i condomini a risparmiare sui costi con le scelte giuste su spese ordinarie ed extra-ordinarie, efficientismo energetico e conto condominiale.

Spese ordinarie ed extra-ordinarie

La selezione di maestranze affidabili ed efficienti non è compito semplice, ma l’esperienza dell’amministratore può aiutare i condomini.
Per le spese di manutenzione l’ideale è mantenere sempre gli impianti aggiornati, evitando che si degradino del tutto e poi si debba procedere a spese di manutenzione extra ordinarie, molto più care.

Efficienza energetica

Si può agire sulle utenze come luce e acqua, ma anche il telefono per ascensore ed eventuale portineria: l’apertura del mercato può offrire sconti interessanti.
Dalla riqualificazione energetica dello stabile alla scelta dei fornitori di energia, fino a strumenti quali interruttori a tempo per le luci dell’androne, delle scale e della cantina, così da non buttare soldi inutilmente.

Sulla riqualificazione energetica dello stabile

Con la sostituzione delle vecchie caldaie con modelli ad alta efficienza e interventi di isolamento delle pareti, coperture, pavimenti, infissi, si possono raggiungere tagli del 50% sui costi di bolletta (ricordiamo che ci sono ancora detrazioni tra il 50 e il 65% grazie agli ecobonus 2014, ad esempio sostituendo l’impianto di riscaldamento per una pompa a calore).
Si possono anche montare i pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria o impianti fotovoltaici per la produzione di energia, che garantiscono una certificazione energetica di classe A.

La contabilizzazione individuale del calore

L’ideale sarebbe personalizzare la misurazione dei consumi per ogni appartamento del condominio. Ogni famiglia, grazie alle valvole termostatiche, adatta i consumi individuali alle esigenze del proprio appartamento e delle proprie attività quotidiane.

L’illuminazione a Led

Le lampade a Led nelle parti condominiali comuni sono fondamentali. Energia a basso consumo per antonomasia, fanno risparmiare fino all’80% e dura molto di più delle normali lampadine.

ADSL condivisa

Oggi poi in molti stanno passando a modalità di connessione Internet ADSL condivise. Invece di pagarla singolarmente si fa un contratto unico a livello condominiale. Molti operatori offrono tariffe agevolate con un risparmio fino al 40%.

Carte vantaggio e conto condominiale

Il conto corrente condominiale è obbligatorio: però si possono contenere i costi di gestione.
Infine, sempre legato al conto corrente, esistono nuove forme di solidarietà condominiale.
Per esempio le carte vantaggio o carte convenzionate dei condomini, grazie alle quali i condomini hanno sconti sulle spese alimentari, tramite accordi commerciali con i punti vendita locali.
Questo “bonus” si scala direttamente dal conto del condominio, tagliando così la spesa condominiale.

Evitare condomini morosi

Riuscire a recuperare le rate non pagate dai condomini è un’abilità che l’amministratore mette al servizio del condominio. Non è un compito semplice, anche perché ultimamente il numero di morosi è in aumento.

Guadagnare con la pubblicità

Un condominio in centro in una zona trafficata con un cartellone da 100 metri quadrati può incassare anche 15-20mila euro al mese.
Per gli interventi di ristrutturazione della facciata a volte è lo stesso costruttore a proporre al condominio il preventivo già scontato con l’incasso derivante dalla pubblicità.

Antenne sul tetto

Altra possibilità di guadagno è data dai canoni che le società di telefonia pagano per poter installare antenne sul tetto (anche se c’è da considerare che la domanda è calata perché ora le città sono coperte dal segnale; oltre alla paura degli effetti dannosi delle onde elettromagnetiche).

Affittare le parti comuni

Si potrebbe guadagnare qualcosa affittando una portineria in disuso o spazi interni che si possono adibire a parcheggio o sale per feste esterne.

SPEAKER
Insomma le possibilità di risparmio sono molteplici, basta conoscere le opportunità.
Intanto ricordo agli ascoltatori che, se vogliono fare domande a Serena, possono scrivere alla nostra casella di posta elettronica diretta@radioananas.com oppure andare sul sito condominiospiegatosemplice.it
Noi ci sentiamo il prossimo giovedì con la rubrica “Condominio spiegato semplice”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 thoughts on “Come fare risparmiare i condomini

  1. La badante di condominio é un altro bel risparmio ed anche contratti luce-gas in convenzione per i condomini